Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

Primo viaggio in chapa

Domenica mattina, dopo la messa nella comunità di S. Teodosio, ultima zona del territorio della nostra parrocchia, a circa 15 km dalla nostra casa, devo recarmi in un'altra comunità, S. Francesco, per le confessioni. Per la mancanza di auto, decido di andare con la chapa, il tradizionale e comune mezzo di trasporto che la gente usa. Cos’è una chapa? Difficile da descrivere… La si può definire un pulmino per passeggeri, un carro per persone; per me… è un miracolo ambulante!
Si tratta, infatti, di minibus abbastanza vecchi che stanno in piedi non si sa per quale legge fisica. Un mucchio di ferro in cui l’arte di arrangiare si fonde con la fantasia scapigliatissima dei meccanici per permettere a questi ruderi usati e strausati di essere ancora un “mezzo di trasporto pubblico”. Entrando nella mia chapa, con la lamiera del fondo bucherellata, vari pezzi del cruscotto mancanti, tetto rabberciato, sedili vecchi e sporchi a causa della polvere delle piste mozambicane, ho gettato uno sguardo…

Khanimambo!

Khanimambo è la parola ronga (una delle lingue più parlate nel sud del Mozambico) per dire "grazie" ed esprime bene il sentimento che nutro dentro di me dinanzi alla nuova "avventura" che Dio mi chiama a vivere con questo popolo.  Mi trovo in Mozambico da tre mesi e sento di essere già parte di questa realtà. E' proprio vero che il missionario ha per casa il mondo e che è chiamato ad essere fratello di ogni uomo. 

Domenica ho celebrato la messa nella cappella di S. Agostino, una delle sette comunità che formano la nostra parrocchia SS. Trinità. S. Agostino è una cattedrale stile "natura", un nuovo stile artistico che ha per scultore, architetto e pittore... lo stesso Signore! Il pavimento è di pura e finissima sabbia, il tetto un bellissimo cielo, terso e trasparente quando c'è il sole, o un soffice materasso di nuvole che assumono sfumature cromatiche differenti, a seconda che siano cariche di pioggia o meno. 


Le colonne sono i tronchi delle grandi pi…